Sicurezza e continuità

Accertamento Sicurezza Post Contatore


L’accertamento consiste nell’insieme di attività dirette ad accertare in via esclusivamente documentale che l’impianto di utenza sia stato eseguito e mantenuto in stato di sicuro funzionamento nei riguardi della pubblica incolumità.

Le Aziende di distribuzione sono tenute ad effettuare gli accertamenti degli impianti di utenza a gas, giusto la delibera n. 40 del 18/3/2004 emessa dall’Autorità, per ottenere l’attivazione della fornitura di gas.
Per ottenere l’attivazione della fornitura di gas

Dal 1/07/2005 le nuove regole si applicano ai contratti relativi all’attivazione di nuovi impianti di utenza gas e prevede la presentazione al distributore dell’allegato H “Richiesta di attivazione della fornitura di gas”, compilato in tutte le sue parti e firmato a cura del cliente finale e l’allegato I “attestazione di corretta esecuzione dell’impianto”, compilato nelle sezioni pertinenti e firmato a cura dell’installatore dell’impianto di utenza, corredato di tutti gli allegati indicati nello stesso.

Questa documentazione, indispensabile per l’attivazione e la fornitura, deve pervenire per l’accertamento al seguente indirizzo : Metanprogetti SRL – Via del Lavoro N.144 – 14100 – Asti (AT)

 

Allegato per richieste di attivazione di impianto di utenza riattivato a seguito di fornitura sospesa per pronto intervento.

Allegato E: DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’ ai sensi della deliberazione 40/04 dell’Autorità »


Allegato informativo per richieste di preventivazione di lavori:

Allegato F: ISTRUZIONI DA ALLEGARE AL PREVENTIVO PER UN NUOVO ALLACCIAMENTO »